Mare Corto

Mare corto è un progetto di lungo periodo sul Mare adriatico realizzato dal fotografo Ignacio Maria Coccia e dal giornalista Matteo Tacconi. Effettuato in varie tappe e vari tempi, è durato dal settembre del 2015 all’aprile 2017. I due autori hanno percorso oltre diecimila chilometri tra strade costiere e insulari, da entrambi i lati del mare.

La mostra si compone di quaranta fotografie, completate da alcuni testi e da un’audioguida costruita intorno a storie e interviste raccolte in questi quasi due anni di viaggio. Viaggio che i due autori hanno deciso di intraprendere nella convinzione che il racconto dell’Adriatico, nel corso del tempo, sia stato oltre modo condizionato dall’idea – romantica, ma anche consolatoria – della traiettoria storica comune e del destino inevitabile, non meglio specificato, che uniformano e amalgamano le vicende dei suoi popoli rivieraschi.    

A onor del vero l’Adriatico è uno spazio molto più complesso e frastagliato. È fatto di tanti microcosmi dove il rapporto con il mare viene declinato di volta in volta secondo coordinate e riferimenti culturali diversi; dove il paesaggio e la linea della costa variano con rapidità; dove la curva dello sviluppo è irregolare; e dove infine l’approccio all’altra sponda muta in base ai fattori storici, economici e geografici, o a volte manca persino. Ignacio Coccia con le sue fotografie, e Matteo Tacconi con parole e audio, restituiscono questa molteplicità e questi nodi, nella convinzione che solo così, dando uguale dignità a tutte le storie che custodisce, sull’una e sull’altra sponda, questo mare potrà essere compreso per ciò che è, e forse unire per davvero. 

La mostra, ospitata dal Comune di Senigallia in collaborazione con il Musinf (Museo comunale d’arte moderna e della fotografia), è prodotta nell’ambito di Varcare la frontiera #4 – Flussi di marea, festival multidisciplinare organizzato dall’Associazione Cizerouno di Trieste con il sostegno della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, e curato da Mila Lazić e Massimiliano Schiozzi.

Ignacio Maria Coccia è un fotografo dell’Agenzia Contrasto. Nei suoi lavori, pubblicati da testate sia italiane che internazionali, dedica un’attenzione particolare al tema delle frontiere.

www.ignaciococcia.com

Matteo Tacconi è giornalista professionista. Da anni racconta l’Europa centro-orientale e i Balcani realizzando reportage per giornali, radio e televisioni.

www.matteotacconi.com

Mare Corto

Una mostra di Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi

 

 

click the edit button to change this text.

 

 

Quando

25 giugno, 15 luglio 2017

 

 

click the edit button to change this text.

 

 

Dove

Rocca Roveresca
Senigallia

Vai alla mappa >

 

 

click the edit button to change this text.

 

 

0000