Edizione 2023/2024

  • Le lucciole di Porpora

    Patriarcato, visibilità, contraddizioni, emancipazione: sono alcuni dei temi affrontati da Porpora Marcasciano nella video intervista realizzata da Alessandro Ruzzier e che proietteremo giovedì 23 novembre 2023 alle ore 18 al Knulp a Trieste.

  • Margini, corpi e suoni contemporanei

    «Margine. Fenditura sottile, fessura quieta e leggerissima, agganciata a se stessa, linea di campo, argine velato dissolto, trincea e giuntura. Frontiera.
    Codice intersecato per annessioni e esondazioni ritmiche. Margine, presente totale che fa macchia d’olio e trascina inclusi passato e futuro. Nomos, legge disposta addossata tra fracasso e vuoto, crepitio, gioco bruciante incarnato nella rete bordata del corpo».
    “Margini” di Antonio Carta e Alberto Pagani, con Alexey Grankowsky, mercoledì 13 dicembre 2023 alle ore 19.30, 20.00 e 20.30 al Cavò in via San Rocco 1 a Trieste.

  • I’m looking for… un’installazione a Grado

    Dall’8 all’11 aprile 2024 il progetto “I’m looking for…” di Adriana Torregrossa diventa una videoinstallazione al Palazzo Regionale dei Congressi a Grado in occasione del 44° Convegno nazionale delle Caritas.

  • I’m looking for… a scuola a Melendugno

    Due ritratti dal ciclo “I’m looking for…” di Adriana Torregrossa, sono andati a far visita agli studenti dell’Istituto Comprensivo Melendugno Borgagne “Rina Durante”. Gli studenti hanno dovuto immedesimarsi in quei due volti e scrivere le vite che hanno immaginato per loro.

  • Border’s heritage: migration, memory, (in)visibility

    Con l’intervento di Adriana Torregrossa al workshop di Capodistria di sabato 23 marzo 2024 prende avvio la partecipazione di Cizerouno & Varcare la frontiera a Transform4Europe l’alleanza tra dieci università europee che hanno unito le forze creando un campus multilingue comune per prendersi cura del futuro delle nostre regioni, dei nostri paesi e dell’intera Europa.

  • Mascherini e Lo Scorpione

    Tutto esaurito venerdì 24 maggio 2024 all’appuntamento alla Casa Museo di Marcello Mascherini a Sistiana. Il primo evento che Cizerouno ha realizzato in collaborazione con l’Archivio Marcello Mascherini dando l’opportunità al folto pubblico di visitare l’atelier dell’artista, e seguire l’intervento di Francesco Bordin, responsabile dell’Archivio, e di Massimo De Grassi, docente di Storia dell’Arte Contemporanea, UniTS. Un viaggio nel tempo nella Trieste dell’immediato dopoguerra, tra mostre, gallerie, vicende più o meno note e preziosi e inediti materiali d’archivio in particolare per la storia della Galleria dello Scorpione.

  • Forrest: reading di Opher Thomson

    La performance di Opher Thomson al Cavò di Trieste sabato 18 maggio 2024. Un reading dal suo libro “Canti dal parto” che intreccia al testo del suo reportage narrativo, canto e sonorizzazioni generate dal vivo interagendo con il pubblico presente.

  • Kalagrafia: il workshop

    Sabato 20 aprile 2024 Opher Thomson ha tenuto il workshop Kalagrafia, nell’ambito della rassegna Varcare la frontiera_Margini, agli studenti del Corso di laurea triennale in scienze dell’educazione di Pedagogia interculturale del professor Marco Ius dell’Università degli Studi di Trieste, partner di questa edizione di Varcare.

  • I’m looking for… un’installazione a Melendugno

    Dal 18 marzo al 15 aprile 2024 “I’m looking for…” di Adriana Torregrossa diventa una installazione al Centro territoriale per l’intercultura “Alessandro Leogrande” a Melendugno in Puglia. L’evento è realizzato in occasione della XX edizione della Settimana d’azione contro il razzismo indetta da UNAR (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali a difesa delle differenze) in collaborazione con l’associazione Terzo Millennio-laboratorio di umana solidarietà e Caritas Trieste.

  • Varcare la frontiera a Lampedusa

    Mercoledì 19 giugno 2024 alle ore 21.30 si inaugura la mostra “I’m looking for…” di Adriana Torregrossa e con questa mostra riapre il Museo delle Migrazioni a Lampedusa. Il progetto è realizzato e promosso da Cizerouno, Caritas Agrigento e Caritas Trieste. La mostra sarà visitabile fino al 30 ottobre 2024.

  • Una delle tante

    Giovedì 18 luglio 2024 al Teatro dei Fabbri con lo spettacolo “Una delle tante” di Nicole De Leo, proseguono gli eventi della sezione “Out of bounds” in questa undicesima edizione di Varcare la frontiera. Nicole De Leo ridà voce a donne che sono state quasi sempre ai margini leggendo le lettere che le prostitute scrissero alla senatrice Lina Merlin.
    Inizio ore 21, ingresso libero con prenotazione obbligatoria.